Bari e Foggia Calcio per un divertente derby pugliese

Bari e Foggia Calcio per un divertente derby pugliese
novembre 27 05:14 2017 Stampa articolo

Il Foggia Calcio andrà a Bari per un derby pugliese molto divertente

Il derby tra Bari e Foggia Calcio sarà sicuramente una gara non molto agevole per entrambe le squadre perché questo è probabilmente uno tra gli appuntamenti stagionali più attesi dai tifosi e dai giocatori quindi è plausibile pensare che entrambe le compagini lotteranno fino in fondo per cercare non solo di portare punti a casa, obiettivo che rimane comunque principale per motivi facilmente intuibili, ma anche inorgoglire i tifosi perché le ragioni campanilistiche non possono essere sottovalutate. Il Bari sta ottenendo delle ottime prestazioni in campionato riuscendo a conquistare una prima posizione anche se la situazione al vertice è molto fragile perché il Palermo, il Parma ed il Frosinone sono molto vicine. I satanelli sono invece fuori dalla zona retrocessione ma anche in questo caso la situazione è tutta in divenire perché vi sono molte squadre molto vicine. La loro situazione per motivi differenti impongono alla due squadre il massimo dell’impegno in modo da cercare di staccarsi dal gruppo.

Vediamo con quali formazioni le due squadre scenderanno in campo

Allo Stadio San Nicola il Bari ed il Foggia Calcio scenderanno in campo con la medesima formazione, 4-3-3, elemento che dovrebbe rendere la situazione ancora più complicata. La porta dei biancorossi sarà difesa da Micai con Fiamozzi, Gyomber, Tonucci ed Anderson con al centrocampo Petriccione, Basha e Tello che andranno a supportare il tridente d’attacco formato da Improta, Cissè e Galano. Stroppa risponde a questa formazione con Tarolli tra i pali difeso da Loiacono, Camporese, Coletti e Celli con un centrocampo composto da Agnelli, Vacca e Gerbo che andranno a supportare Calderini, Beretta e Fedato.

Una partita molto bilanciata ricca di spunti ma con poche realizzazioni

La gara sembra da subito molto divertente con varie azioni da una parte e dall’altra che però non arrivano ad una conclusione anche se il Bari va spesso vicino alla rete del vantaggio e l’azione più chiara è quella portata avanti da Tonucci che in seguito ad un calcio d’angolo incorna il pallone verso la porta difesa da Tarolli ma il tiro si schianta sul legno. La ripresa ricomincia sulla falsa riga del primo tempo anche se l’ingresso di Brienza al posto di Basha porta la squadra ad accentuare le doti offensive dei galletti. La partita sembra concludersi con un pareggio ma in pieno recupero, al minuto novantadue, il foggiano Galano porta i bianconeri a vincere il derby ma come promesso non ha esultato.

Ora i rossoneri devono pensare solo al prossimo turno

Un punto perso agli ultimi minuti certamente non può far piacere anche se il campionato è ancora molto lungo e c’è margine di miglioramento. Il prossimo turno che si svolgerà il due dicembre vedrà arrivare a Foggia il Cittadella ed in quel caso la partita potrebbe essere l’occasione giusta per guadagnare tre punti ed allontanarsi dalla zona play out. Il Foggia ha giocato bene, il Bari al San Nicola è un avversario difficile da affrontare, mostrando per larghi tratti un ottimo livello di calcio.



  Article "tagged" as:
  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

Mirko Elia
Mirko Elia

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.