Stemma Foggia CalcioL vittoria della Lupa Roma non c’è stata per un soffio. Il Foggia deve dire grazie al goal di testa di Iemmello al 47′ della ripresa evitando così la terza sconfitta consecutiva in trasferta.

La zona playoff dista sei punti e, a sette giornate dalla fine del campionato, serve davvero un’ impresa.

La Lupa Roma, al 26′ del primo tempo, grazie a Capodoglio, infila al Foggia un goal che li porta in vantaggio. Solo un minuto prima, la conclusione di Raffaello, avrebbe portato la Lupa a 2 – 0.

LUPA ROMA (4-4-2) Rossi; Frabotta, Conson, Cascone, Pasqualoni; Bariti, Capodaglio (35’st Curcio), Raffaello, Cerrai (40’st Prevete); Tulli (29’ Del Sorbo), Tajarol. A disposizione: Di Mario, Martorelli, Margarita, Scibilla. All. Cucciari

FOGGIA (4-3-3) Narciso; Loiacono, Potenza, Gigliotti (14’st Sainz Maza), Bencivenga; Agnelli, Quinto, D’Allocco (1’st Minotti); Sarno, Iemmello, Cavallaro (28’st Leonetti). A disposizione: Addario, D’Angelo, Agostinone, Minotti, Barraco. All. De Zerbi

Arbitro: Piccinini di Forlì

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.