L’agricoltura e l’interazione con gli animali, il fattore salute  

Corsi sugli Interventi Assistiti con gli Animali: tra welfare e comparto primario

Oggi la presentazione a Foggia, l’iniziativa è patrocinata dalla CIA di Capitanata

 L’aspetto terapeutico delle aziende agricole multifunzionali apre a nuove competenze

 

FOGGIA – Interagire con gli animali fa bene ed è un’esperienza che aiuta le persone a sentirsi meglio con se stessi e con il mondo. Sempre più spesso, le aziende agricole multifunzionali ‘coltivano’ anche questo aspetto terapeutico e sociale della loro attività, con le fattorie che diventano anche un luogo capace di lenire e contrastare il disagio nelle sue molteplici forme. Chi intraprende questo percorso come operatore del settore agricolo, naturalmente, ha bisogno di farlo acquisendo strumenti di conoscenza e un solido bagaglio di competenze. Oggi, venerdì 23 febbraio 2018, alle ore 17, nel Salone Energia del Palazzo Amgas, in via Manfredi a Foggia, saranno presentati il corso propedeutico per gli Interventi Assistiti con gli Animali e il corso base per il coadiutore dell’animale (dell’asino o del cavallo o del cane) e quello avanzato. L’iniziativa è promossa da Smile Puglia e La Rete Fattorie Sociali, unitamente all’Associazione SUD Solo Uguali Diritti, con il patrocinio di CIA Puglia e Confagricoltura Puglia. I corsi sono rivolti agli operatori del comparto agricolo e a tutte le persone che intendono specializzarsi nell’utilizzo degli animali a scopo terapeutico. Gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) rappresentano un’idea innovativa di multifunzionalità delle aziende agricole e, al contempo, un nuovo strumento per affrontare il disagio nelle sue forme differenti. I corsi, una volta completate le classi, si svolgeranno presumibilmente a partire da marzo 2018 I corsi proposti, sono stati progettati nel rispetto delle linee guida nazionali sugli interventi assistiti con gli animali. Alla presentazione dell’iniziativa sono previsti gli interventi dei seguenti relatori: Leonardo Di Gioia, assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia; Francesco Morese, assessore all’Agricoltura del Comune di Foggia; Filippo Schiavone, presidente Confagricoltura Foggia; Michele Ferrandino, presidente di CIA Capitanata; Marco Berardo, presidente nazionale Rete Fattorie Sociali; Antonio De Maso, presidente Smile Puglia; Gianluigi Colomba, Associazione SUD Solo Uguali Diritti; Patrizia Ponzio, Dipartimento Scienze Veterinarie Università di Torino; Federica Tudini, coordinatrice ENAPRA; Assunta Di Matteo, coordinatrice dei corsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.