Dal Lupo 5mila euro per raccontare Lucera e Monti Dauni

Dal Lupo 5mila euro per raccontare Lucera e Monti Dauni
marzo 25 09:11 2017 Stampa articolo

Bandi su premiolupo.it, concorso sostenuto anche dall’Università di Foggia

In 10 anni, oltre 4milioni di parole e immagini prodotte per raccontare un territorio

MONTI DAUNI – L’edizione del decennale del Premio Lupo mette in palio 4.300 euro di premi in denaro per chi ama raccontare storie attraverso racconti, dipinti e video. A Foggia, nella Sala Ruota di Palazzo Dogana, venerdì 24 marzo è stata presentata la decima edizione del “tri” concorso artistico. Per la sezione letteraria si può concorrere con un racconto che si componga di un massimo di 20mila caratteri e i premi in palio sono 1000 euro per il primo posto, 400 per il secondo e 250 per il terzo. Stessa tipologia di premi anche per la sezione pittorica. Sia per presentare il proprio racconto che per partecipare con un dipinto, il termine ultimo per presentare le proprie opere è il 15 giugno 2017. La terza sezione del concorso è quella relativa ai video brevi, della durata massima di 90 secondi, incentrati su aspetti, tradizioni, luoghi e persone attinenti a Lucera e ai 29 paesi dei Monti Dauni: premi da 500, 300 e 200 euro per i “corti” che arriveranno sul podio; scadenza del bando il 31 ottobre 2017. I bandi completi e le domande di partecipazione su www.premiolupo.it

I PARTNER. Ancora una volta, il Lupo sarà sostenuto da Regione Puglia e Provincia di Foggia. Assieme al comune capofila del progetto culturale, che è Roseto Valfortore, ci sono Alberona, Baselice (Benevento), Casalvecchio di Puglia, Castelluccio Valmaggiore, Faeto, Pietramontecorvino, San Marco La Catola e Volturino. Importanti e prestigiose novità del decennale sono i patrocini dell’Università di Foggia e della Provincia di Benevento. Come ogni anno, le migliori opere letterarie e pittoriche saranno raccolte nei volumi realizzati magistralmente da “Il Castello Edizioni”, altro partner importante del Premio Lupo. Nel 2016, sono stati 296 i racconti arrivati da ogni parte d’Italia alla commissione giudicatrice, mentre nel 2015 furono 158. Nel 2016, sono stati 74 gli artisti che hanno presentato un’opera pittorica, mentre l’anno prima furono 54.

LE NOVITA’ DEI VIDEO. Per il terzo anno consecutivo, il “Lupo” proporrà la sezione dei video brevi (durata minima 30’’, durata massima 90’’). Entro il 31 ottobre 2017, ogni autore potrà presentare 3 video. Ogni opera filmata e montata dovrà avere come soggetto Lucera o uno degli altri paesi dei Monti Dauni, per promuoverne un aspetto, una tradizione, un evento, la bellezza del paesaggio o l’attività di un’associazione. I video potranno essere anche il prodotto di un montaggio di più riprese. Potranno contenere audio e musica anche se non registrati in presa diretta, ma i contenuti naturalmente non dovranno violare la normativa sul copyright e, più in generale, le restrizioni che potrebbero inibirne la pubblicazione su You Tube. Non saranno ammessi video composti da fotografie. Tutti i video possono essere inviati alla email redazionerec24@gmail.com. Saranno pubblicati su www.rec24.it, indicando nome e cognome dell’autore, e verranno promossi anche su facebook nelle pagine www.facebook.com/rec24it e https://www.facebook.com/montidaunipuglia



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.