Cantine Aperte in Vendemmia: sventoleranno anche le bandiere CIA Puglia – Domenica 25 settembre

Cantine Aperte in Vendemmia: sventoleranno anche le bandiere CIA Puglia – Domenica 25 settembre
settembre 24 10:28 2016 Stampa articolo

Domenica 25 settembre c’è la festa del vino. Da Valentina Passalacqua menu vegan

L’uva chiama a raccolta e CIA Agricoltori Italiani Puglia accoglie e amplifica l’invito. Domenica 25 settembre parteciperà e collaborerà a Cantine Aperte in Vendemmia, evento del Movimento Turismo del Vino. Il direttore regionale CIA Puglia Danilo Lolatte e la presidente regionale Donne in Campo Puglia Rosaria Ponziano saranno in Contrada Posta Nuova ad Apricena, nella cantina di Valentina Passalacqua, la vignaiola, Donna in Campo CIA, che ha scelto di dare valore alla sua terra e intraprendere un progetto di vita eco-sostenibile.
“Assistere alla vendemmia significa condividere l’impegno e lo sforzo dei nostri agricoltori che realizzano prodotti di qualità affrontando immani sacrifici – afferma Danilo Lolatte, direttore regionale CIA Puglia – In un momento di così grandi incertezze per il settore vitivinicolo, costretto a fare i conti con i danni dei nubifragi che hanno flagellato tutta la regione, sostenere e promuovere le nostre produzioni significa anche contribuire al miglioramento della redditività. È lo spirito che anima anche la nostra campagna “Agricoltura Italiana 100%” a tutela del made in Italy e del prezioso patrimonio di agrobiodiversità della Puglia”.
“Si chiama Uva, è pugliese ed è amabile per qualità. Tuteliamo il suo futuro…” è uno degli slogan della campagna di sensibilizzazione ideata e promossa da CIA Puglia. La tutela delle produzioni di qualità è centrale anche nel nuovo Testo Unico del Vino, approvato in settimana dalla Camera dei Deputati. La CIA Agricoltori Italiani ha espresso soddisfazione con l’auspicio che il provvedimento venga trasmesso al Senato in tempi rapidi per essere approvato definitivamente entro la fine dell’anno. La nuova normativa che disciplina la materia vitivinicola può dare slancio al comparto.
“Il successo delle precedenti edizioni delle feste del vino conferma le potenzialità ancora inespresse nell’enoturismo – prosegue il direttore regionale CIA Puglia Danilo Lolatte – Gli eventi del Movimento Turismo del Vino hanno una forza propulsiva e i nostri vignaioli, proprio come Valentina Passalacqua, sanno brillantemente intessere intorno un racconto affascinante, che è quello della nostra terra”.
Cantine Aperte in Vendemmia parte alle 10 e prosegue fino alle 18. “Il Sole nel Vigneto – un’esperienza di paesaggio e di vino” è il percorso proposto da Valentina Passalacqua, che va da Est a Ovest, e poi da Nord a Sud, e farà rivivere l’esperienza della vendemmia di una volta, nell’innovazione dell’agricoltura biodinamica. La prima tappa è il “Risveglio tra gli Alberelli” con vista su Castel Pagano e il Monte della Donna, e quanti vorranno potranno seguire una lezione di risveglio muscolare tra le vigne. Verso Sud, wine lovers e visitatori scopriranno i vitigni autoctoni. Dopo “La Sosta tra i Filari”, nella sala del Bombino potranno degustare i vini vegani della cantina abbinati alle ricette del Creative Food Artist Costantino Maccarone di Vegargan, cucina vegana garganica. Dopo pranzo, gli enoturisti vivranno l’esperienza della raccolta dell’uva guardando le cave di pietra all’orizzonte. E per finire a Nord, per la pigiatura dell’uva. Sventoleranno le bandiere di CIA – Agricoltori Italiani Puglia e di Donne in Campo CIA Puglia.
Abbinata a Cantine Aperte in Vendemmia c’è una raccolta fondi: per ogni calice venduto sarà donato un euro a un progetto in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.