Teatro dei Limoni: “Finalmente Godot” al Teatro Comunale “U. Giordano”

Teatro dei Limoni: “Finalmente Godot” al Teatro Comunale “U. Giordano”
aprile 15 19:30 2016 Stampa articolo

Per la prima volta al Teatro Comunale “U. Giordano” di Foggia, il 23 Aprile torna in scena “Finalmente Godot”, lo spettacolo scritto da Leonardo Losavio, secondo classificato al Premio Nazionale alla Drammaturgia OLTREPAROLA 2011.

Reduce dalla vittoria del premio Giuria Giovane al DOIT FESTIVAL 2016 di Roma, con lo spettacolo “Bukowski – a night with Hank”, il Teatro dei Limoni torna al “Giordano”, per la prima volta dopo la riapertura.

Bloccati in una località chiamata “il palco”, un posto apparentemente fuori dal tempo e dallo spazio, Estragone e Vladimiro continuano ad aspettare un Godot che pare non voglia arrivare mai. Quello che per Beckett era un prato colmo di attesa e di speranza, ora è una discarica dove il tempo e la disillusione hanno consumato le speranze, le attese, l’unico albero e forse, anche l’umanità dei protagonisti. E proprio quando la speranza ormai li sta abbandonando, ecco che arriva un vagabondo, vecchio, confuso e con la barba bianca. I due, spinti dal bisogno di dare un senso e un epilogo alla loro interminabile attesa, cercano in lui il Godot che da troppo tempo stanno aspettando. Ma le illusioni sono illusioni, e prima o poi, finiscono. Oppure, si trasformano.

Produzione Teatro dei Limoni/Solisti Dauni
di Leonardo Losavio
musiche originali M° Mario Rucci
con Roberto Galano, Leonardo Losavio, Giuseppe Rascio, Daryoush Francesco Nikzad
regia Roberto Galano

Il Teatro dei Limoni continua la sua politica di divulgazione della cultura a prezzi accessibili. Anche al Teatro Giordano, infatti, i prezzi dei biglietti resteranno invariati:
platea e palchi di prima fila € 12,00 (ridotto per studenti 10,00€)
palchi di seconda e terza fila e loggione € 10,00

23 Aprile 2016 – ore 20:30 porte – ore 21:00 sipario
info e prenotazioni: 324.9948645



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.