San Severo, ritrovato il “magazzino del crimine” nel box di un 41enne

San Severo, ritrovato il “magazzino del crimine” nel box di un 41enne
febbraio 05 15:52 2016 Stampa articolo

Otto bombe, 14kg di hashish, ordigni militari, una colt cal. 45 con matricola abrasa e numerosi proiettili dello stesso calibro, un vero e proprio arsenale quello ritrovato dai militari dell’ Alto Tavoliere in un garage nel centro abitato di San Severo.

Il box, trasformato in un vero e proprio magazzino del crimine, era in uso ad un’ uomo di di 41 anni, identificato con il nome di Antonio Cristiano, conosciuto dalle forze dell’ ordine per piccoli reati risalenti al 2011.

L’ operazione è partita a seguito degli ultimi atti dinamitardi nel Comune di San Severo e grazie al serrato controllo delle forze dell’ ordine. Cristiano attualmente si trova in Carcere a Foggia, a disposizione dell’ autorità giudiziaria.

Sono in corso gli accertamenti tecnici e militari su tutto il materiale, ma, sopratutto, i carabinieri dovranno individuare a che titolo l’uomo detenesse arma, stupefacente e soprattutto le otto bombe artigianali. Ovvero se il materiale sequestrato appartenesse all’uomo o se quest’ultimo fosse solo un “custode” temporaneo.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.