San Nicandro Garganico, Ambiente: Tagli abusivi nel Parco del Gargano

San Nicandro Garganico, Ambiente: Tagli abusivi nel Parco del Gargano
febbraio 03 12:02 2016 Stampa articolo

Ambiente: tagli abusivi nel Parco nazionale del Gargano. Sorpreso in flagranza nel bosco “Spinapulci” di Sannicandro Garganico, viene fermato e denunciato per furto. Coordinamento territoriale per l’ambiente – Monte Sant’Angelo (FG) I Forestali del Comando Stazione parco di Sannicandro Garganico (FG), con una attenta e tenace attività fatta di osservazioni e appostamenti, ieri hanno sorpreso e fermato una persona evidentemente dedita a rifornirsi di legna da ardere abbattendo e trafugando, senza alcuna autorizzazione, piante di quercia nel bosco comunale Spinapulci”, ricompreso nell’area del Parco nazionale del Gargano. Infatti, nei pressi della pianta appena tagliata e successivamente fatta a pezzi e caricata sul proprio veicolo, sono state rinvenute alcune ceppaie, peraltro ben occultate, di altrettanti alberi abbattuti di recente. L’autore del reato è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria, la legna affidata in custodia al Comune, legittimo proprietario, e la motosega utilizzata, sottoposta a sequestro penale. L’attività svolta è da inquadrarsi nell’intensificazione dell’attività di prevenzione e repressione dei tagli abusivi avviata da tempo all’interno dell’area protetta del parco nazionale.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.