Sarà il cantautore tarantino Daniele Di Maglie il protagonista della prossima tappa di Mo’l’estate Spirit Festival, diretto da Stefano Starace, che porta la musica d’autore nelle più belle location della Capitanata, questa volta ancora presso le Cantine Pisan-Battèl di San Severo, venerdì 7 dicembre.

Undici composizioni originali che, nel loro insieme, compongono una raccolta di storie, esperienze personali, ricordi, riflessioni, cantate con voce diretta e intensa. Nell’ultimo album di Daniele Di Maglie, il terzo della sua carriera, “La mia parte peggiore” emerge la piena maturazione del suo songwriting.

Per Rock.it, Di Maglie somiglia a un giovane De Gregori: “La musica che batte sotto la coscienza sociale di Daniele Di Maglie è urgente, a tratti indignata, pulsante. Sorretta dal gusto per melodie ariose, libera di muoversi fra registri compositivi di tipo cantautorale, rimarcando una certa discendenza dalla canzone d’autore anni ‘70, essa mantiene tonalità gentili per tutto il disco“.

Di Maglie, musicista e scrittore pugliese, vanta una produzione di dischi, libri e una serie cospicua di concerti in tutta Italia, oltre a numerosi premi e riconoscimenti artistici e si esibirà con Cristò Chiapparino al pianoforte.

L’evento, parte della XXV edizione del festival itinerante nato a San Marco in Lamis, che unisce musica, luoghi e degustazioni, rigorosamente nel segno della qualità, si svolge in collaborazione con le Cantine Pisan-Battèl e Casa Sabatino e prevede degustazioni di altissima qualità a cura della cantina ospitante di Antonio Pisante e Leonardo Battello, le delizie di Forno Sammarco e la squisita norcineria di Michele Sabatino.

Ingresso su prenotazione, fino a esaurimento posti: 349/7742936 oppure 347/1078759

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.