A Foggia una bimba in pericolo di morte è stata condotta, grazie alla l’Aeronautica Militare a bordo del Falcon 50, da Foggia a Firenze,

dove i medici dell’ospedale fiorentino, stavano aspettando la piccola per dargli tutte le cure necessarie.

Trasportata d’urgenza da Foggia a Firenze la bimba in pericolo di vita da un Falcon 50

La Prefettura di Foggia ha chiesto l’immediato intervento dell’Aeronautica Militare, questi hanno risposto subito alla richiesta d’aiuto, visto che la bambina era in pericolo di vita.

La piccola paziente di appena due anni quindi è stata condotta da un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare partito da Amendola casa di cura pediatrica Meyer di Firenze. Logicamente alla bimba sono andati anche i suoi genitori, che non lasciano la figlia neanche un istante da sola, e anche una equipe medica degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Ecco cosa rende noto lAeronautica Militare

L’Aeronautica Militare rende noto che: “La richiesta di supporto è arrivata dalla Prefettura di Foggia alla sala situazioni di vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di organizzare e gestire – in coordinamento con Prefetture, Ospedali e Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale, per questo tipo di missioni, che richiedono tempi di reazione rapidissimi l’Aeronautica Militare mantiene assetti ed equipaggi in stato di prontezza operativa, a disposizione dei cittadini ogni singolo giorno dell’anno, 24 ore su 24, in grado di operare in condizioni meteorologiche complesse, assicurando il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita ed equipe mediche, ma anche di organi e ambulanze”

Sperando che la nostra piccola malata superi questi momenti tragici della sua piccola vita, una grande plauso alla Aeronautica Militare di Foggia, per l’impegno di questi soldati che non conoscono la parola impossibile.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.