protesta foggia 5 maggio 2015 comuneQuesta mattina, sotto forma di protesta, 9 delle 10 famiglie sfrattate il 29 Aprile scorso dalla palazzina privata sita nelle vicinanze di Piazza Purgatorio, precisamente in Vico della Pietà a Foggia, si sono “alloggiate” davanti al Comune.

A seguito dello sfratto il primo cittadino di Foggia, Franco Landella, aveva prospettato tre soluzioni alle famiglie, il trasferimento delle famiglie in Via Bari, in alcuni alloggi poco più avanti dell’ Ipercoop o il riconoscimento economico al canone locativo.

Nove delle dieci famiglie hanno detto “No” alle proposte di Landella e, dopo aver trascorso la notte in macchina, alle prime luce di questa mattina, donne, bambini e uomini, si sono “trasferiti” davanti al palazzo di Città.

La motivazione principale della protesta risiede nelle condizioni dei nuovi alloggi, uno stabile con condizioni sanitarie non delle migliori.

La protesta continua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.