piantagione marijuana cerignolaTre ettari scoperti dai Carabinieri in agro di Cerignola e in agro di Trinitapoli, circa 5 milioni di piantine e sequestrate circa 20kg di sostanza stupefacente già pronte per la vendita. Un vero e proprio maxi sequestro.

Per i due “campi di canapa” sono state arrestate 3 persone ed associate al carcere di Foggia.

I due soggetti dovranno ora rispondere dell’ accusa di produzione di sostanze stupefacenti.

I soggetti ritenuti responsabili della coltivazione della marijuana sono: Felice Pestilli, 60 anni, accusato anche di detenzione illegale di armi, Luigi Ciccinato, di anni 53 e Massimo Ricco di anni 30.

Pestilli è accusato per la piantagione presente a Cerignola composta da circa 3700 piantine coltivate in un’ettaro di terreno, mente, gl’ altri e due soggetti per la piantagione presente a Trinitapoli.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.