Stemma Foggia CalcioLa causa scatenate di questa scelta sono stati gli “scontri del dopo partita” e il successivo arresto del 38enne Alessandro La Torre e del 31enne Giovanni Sica per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi fuori dallo stadio Zaccheria. Oltre ai due arresti tre denunce e cinque soggetti per le quali è stato proposto il provvedimento Daspo, tutto questo è avvenuto subito dopo la partita Foggia –  Barletta terminata con un 0-1.

Sicuramente amareggiati i rossoneri che non potranno assistere alla gara dato il provvedimento del prefetto della BAT che ha disposto il “divieto di vendita dei tagliandi di ingresso per assistere all’incontro ai residenti nella provincia di Foggia”.

Per i ragazzi di De Zerbi non rimane altro che riscattare la sconfitta del 20 Dicembre scorso.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.