Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una donna di 35 anni, di cui non sono state rifornite altre generalità, è stata arrestata e posta ai domiciliari per aver utilizzato delle banconote false, del taglio di 20 euro, per acquistare prodotti.

La prima segnalazione è avvenuta in un bar del centro, dove, la donna, dopo aver consumato, ha pagato con una banconota da 20 euro contraffatta.

Il secondo caso invece è stato denunciato da un venditore ambulante il quale sarebbe stato pagato con un’ altra banconota contraffatta, sempre da 20 euro. Subito dopo aver consegnato il denaro al venditore,  la donna , si è  allontanata a bordo di una “Renault Clio”.

La 35enne è stata immediatamente fermata dai Carabinieri e trovata in possesso di altre 20 banconote contraffatte.

Il numero di serie delle banconote era praticamente identico a tutte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.