manfredonia fermo autocarro motori rubatiDurante un normale servizio di controllo del territorio, i Carabinieri di Manfredonia, hanno notato un’ autotreno ed un fuoristrada Nissan in sosta in Località Torre dei Rivoli.

Insospettiti dai due automezzi, gl’ agenti, hanno deciso di provvedere ad una perquisizione subito dopo aver bloccando le varie vie di accesso.

Alla vista degl’ agenti, l’ autista del fuoristrada, ha tentato invano sia la fuga con l’ automezzo e successivamente a piedi, ma, veniva immediatamente fermato. Si tratta di Leonardo Croce, 51enne.

Durante la perquisizione, i Carabinieri, hanno rinvenuto tre paia di guanti sporchi di olio e delle chiavi.

Durante la perquisizione dell’ autotreno, al suo interno, sono stati rinvenuti diversi motori, nello specifico, 25 motori di grossa cilindrata di diverse marche, 2 specchietti retrovisori ed un motorino di avviamento sempre per autovetture, 7 gruppi ottici posteriori di varie marche ed altro materiale. Sembra che quasi tutto il “bottino” sia riconducibile agl’ ultimi furti avvenuti nel barese.

Oltre a Leonardo Croce, i Carabinieri, sono riusciti a fermare anche Jewula Darius Robert, polacco di 37 anni, mentre, è caccia aperta per gl’ altri componenti fuggiti a bordo di una Lancia Y ferma nel piazzale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.