Lesioni, atti persecutori e danneggiamento ai danni della ex moglie e della famiglia, questi i reati di cui dovrà rispondere un libero professionista di San Severo, arrestato lo scorso Venerdì 26 Febbraio.

Non riusciva ad accettare la fine della relazione con la sua compagna e da Gennaio del 2014 allo scorso Dicembre l’ uomo continuava a presentarsi a casa della donna pretendendo  di essere informato di ogni suo spostamento e/o frequentazione, minacciando e aggredendo verbalmente la donna in strada qualora non acconsentisse alle sue richieste, anche in presenza di altre persone.

Il forte stato di ansia e paura ha costretto la donna a trasferirsi, sia per la sua incolumità che per quella di amici e familiari. A trarre in arresto l’ uomo gli agenti del Commissariato di San Severo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.