Venerdì 6 Novembre 2015 i Carabinieri di San Paolo di Civitate hanno messo in atto l’ ordinanza del GIP di Foggia per gli arresti domiciliari di Giovanni Caso, 63enne di San Paolo. Il fatto ha suscitato forti polemiche, un presunto caso di assenteismo, in cui, Caso, dopo aver timbrato il cartellino, non si recava sempre nel posto di lavoro. Il 63enne si occupa di verde pubblico.

Sul fatto interviene il Legale del 63enne, l’ Avvocato Dionigi Neri.

Articoli collegati: San Paolo di Civitate, dipendente comunale firma cartellino e poi va a fare la spesa: ARRESTATO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.