“Abbiamo messo in moto la macchina organizzativa, non abbiamo firmato contratti o accordi con l’artista ma abbiamo avviato contatti diretti con chi dovrebbe poi gestirne i rapporti in Italia ed inviato una mail alla suo manager in America”. Il presidente della Pro Loco di Foggia Giuseppe Croce ha voluto chiarire la situazione riguardo la possibilità che nei prossimi mesi possa essere stabilita una data per il concerto di Justin Bieber. “Se è proibito anche provare o sognare in questa città allora meglio chiuderla. Noi vogliamo trasformare questo sogno in realtà attraverso la partecipazione di tutta la comunità locale. Portare a Foggia l’artista canadese è complicato ma non impossibile. Perché non provarci ? Quando abbiamo deciso di diffondere la notizia aveva come sola finalità quella di attirare l’attenzione di pubblico e privato. Il prossimo passo sarà quello di riunirsi con i soggetti interessati attorno ad un tavolo e magari discutere su una data possibile”, ha evidenziato Croce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.