Si aggravano le posizioni di Menna e Giuseppe Ciocca di Castelnuovo della Daunia.

Il fucile semiautomatico a pompa calibro 12 e ben dodici cartucce sono stati rinvenuti negli uffici della Bio Green, azienda di Menna. Attualmente l’arma e le cartucce sono state sequestrate dai carabinieri e potrebbe trattarsi appunto dell’ arma del delitto.

Sul luogo del delitto, infatti, furono rivenute e sequestrate 2 cartucce calibro 12.

Risposte maggiori si avranno dopo tutti gl’ accertamenti tecnico balistici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.