‘Il garganico Berardino Iacovone protagonista della parodia ‘Vorrei ma non ho un soldo’

‘Il garganico Berardino Iacovone protagonista della parodia ‘Vorrei ma non ho un soldo’
agosto 23 12:37 2016 Stampa articolo

Finalmente è online la parodia, già annunciata nei giorni passati, del tormentone estivo “Vorrei ma non posto” di Fedez & J-AX

Continua la serie di video divertenti sulla Pagina Ufficiale Facebook di Berardino Iacovone, comico originario di Ischitella. Finalmente è online la parodia, già annunciata nei giorni passati, del tormentone estivo “Vorrei ma non posto” di Fedez & J-AX. Berardino ironizza sul “dramma” di coloro che lavorano tutta l’estate in ufficio per permettersi l’affitto o le tasse universitarie e sono costretti a sorbirsi le foto dei propri amici al mare sprizzanti di gioia. E’ vero, le home sono intasate da selfie in ogni angolo del mondo tra uno Spritz e un giro in barca. In fondo non c’è nulla di male, è Estate, ma vai a spiegarlo a coloro che il 13 agosto sono ancora in ufficio a scartabellare documenti e fatture. Da questa simpatica idea nasce “Vorrei ma non ho un soldo“, il videoclip parodia dove Berardino interpreta un impiegato frustrato, squattrinato, invidioso e sull’orlo di una crisi di nervi. Un lavoratore che scrolla continuamente il suo IPhone e si domanda: “Ma come fanno gli altri?”, “Che lavoro fanno?”, “Come si mantengono da Maggio ad Agosto?”. E dopo aver fatto il pieno di interrogativi e di istantanee in luoghi da sogno, non resta che “scapocciare”, così come dice il testo, e fuggire per rinfrescarsi, magari con un tuffo low-cost nella piscina condominiale. Disponibile sulla Pagina, questo video è assolutamente da condividere con i propri amici, perchè tutti noi abbiamo quell’amico/a che ci fa rosicare e che vorremmo mandare affettuosamente a quel paese, anzi no … a lavorare!

Figlio di un operaio e di una casalinga, Berardino nasce a San Giovanni Rotondo in provincia di Foggia, ma cresce a Torino in una famiglia tranquilla composta da 4 persone (i genitori, lui e la sorella). Inizia il suo percorso molto presto, ancora minorenne e non diplomato all’età di 16 anni. Poi la collaborazione con il noto regista Claudio Insegno e lo showman Federico Perrotta, è il ponte che lo indirizza verso l’ambiente romano e così non appena diplomato come Perito Informatico, ci si trasferisce.

Per vedere il video https://www.facebook.com/berardinoiacovoneofficial/videos/1271615949516514/



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.