Corruzione, accesso abusivo ad un sistema informatico, falso e peculato, queste le accuse a carico di tre poliziotti foggiani.

FONTE ANSA | La squadra mobile della Questura di Foggia ha tratto in arresto tre poliziotti foggiani, tra cui un ispettore, con le accuse, contestate a vario titolo, di  corruzione, accesso abusivo ad un sistema informatico, falso e peculato.

Il provvedimento restrittivo, a carico anche di una guardia giurata,  è stato emesso dal GIP di Foggia su richiesta della procura della Repubblica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.