Samuel Botchvaroff, un 24enne residente a Oakland, rischiava di fare tardi davanti al giudice per l’accusa di furto d’auto ma per fortuna proprio sotto casa sua, sola soletta gli si presenta un’autovettura.

Subito dopo aver ” preso in prestito” l’autovettura, Samuel, si è presentato puntualissimo davanti al giudice ed è persino riuscito a convincere della sua “estraneità ai fatti di cui era accusato”.

Sembra una storia assurda ma è realmente accaduta, peccato che ad attenderlo fuori, oltre alla sua auto in prestito, una pattuglia della polizia che aveva intercettato Samuel Botchvaroff. Lo stesso Samuel voleva discolparsi spiegando il perchè del furto ma c’è stato ben poco da fare…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.