L’ ufficio postale di Cerignola ha intercettato una busta contenente un proiettile, la busta era indirizzata al Primo Cittadino, Franco Metta che replica con un “Me lo aspettavo”.

Franco Metta fa dei riferimenti all’ ex candidato sindaco Gerardo Bevilacqua detto il “Ribellione”:

Quando si consente in pubblico di minacciare di morte il sindaco, queste sono le conseguenze.

Il Primo Cittadino di Cerignola aveva già fatto presente al Questore di Foggia le sue paure a seguito di insulti  volgarità e diffamazioni nei suoi confronti. I recenti fatti destano maggiori preoccupazioni. Ricordiamo che Metta è alla guida di Cerignola da soli 5 mesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.