CERIGNOLA: FI, “Ci dissociamo dalle offese al Vescovo e dalle campagne elettorali feroci”

CERIGNOLA: FI, “Ci dissociamo dalle offese al Vescovo e dalle campagne elettorali feroci”
aprile 13 09:01 2015 Stampa articolo

cerignola-duomoCERIGNOLA: FI, “Ci dissociamo dalle offese al Vescovo e dalle campagne elettorali feroci”

Cerignola│ Forza Italia Cerignola e il suo candidato sindaco Paolo Vitullo prendono le distanze dal vile attacco personale subito dal Vescovo Felice di Molfetta, sferrato dall’assessore alle Politiche Sociali Michele Romano del Movimento Arcobaleno. “Condanniamo fermamente questa offesa ad un’istituzione religiosa – afferma il candidato sindaco e capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale Paolo Vitullo – Ci dissociamo dal messaggio di bassa lega contenuto nel manifesto affisso in città a firma dell’assessore Romano. Non è tollerabile che lo scontro politico coinvolga la Chiesa cattolica, minando il sentimento religioso di un’intera comunità. Invitiamo ad abbassare i toni della campagna elettorale”. A nome suo e del partito, Paolo Vitullo esprime solidarietà al Vescovo, Mons. Felice di Molfetta, e all’intera Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano. “Non mi risulta che esista alcun Movimento Arcobaleno in seno al Consiglio Comunale o all’Esecutivo tale da autorizzare un esponente della Giunta Giannatempo a firmarsi assessore del Movimento Arcobaleno – aggiunge Gianvito Casarella, consigliere comunale e provinciale e coordinatore cittadino di FI  – Mi imbarazza che nessuno in Giunta prenda le distanze da questo dato politico e dalle esternazioni che ne derivano ormai da tempo”.

ForzaItaliaCerignola.it



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.