Lo scorso 16 gennaio hanno avuto inizio i lavori di rifacimento in via Napoli, nel centro di Foggia.

Questi interventi di restyling urbano sono considerati assolutamente opportuni, sia dalla cittadinanza che dalle amministrazioni comunali, di conseguenza la notizia è stata accolta subito con grande positività.

L’importanza di tali lavori è tale che, in corrispondenza del loro avvio, hanno presenziato sul posto il sindaco Franco Landella e l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Antonio Bove.

Le dichiarazioni del sindaco

Il sindaco Landella, con l’occasione, ha sottolineato il fatto che quello in questione è un impegno di cui si era fatto carico al momento della sua elezione, e che aveva particolarmente a cuore.

Il sindaco ha messo in evidenza che la situazione in cui versava Via Napoli era davvero pessima, ed era l’emblema del fatto che la città sia stata abbandonata per diversi anni senza alcuna manutenzione stradale, né ordinaria né straordinaria.

Landella ha dichiarato anche il fatto che non è stato semplice, per l’amministrazione, riuscire a convogliare le risorse economiche in questo tipo di interventi, ma che è comunque riuscita a perseguire quest’intento.

Al di là della scarsa manutenzione, il sindaco ha rimarcato che in passato sono state compiute delle scelte strutturali poco adatte, come ad esempio la piantumazione di alberi che, sviluppandosi, hanno danneggiato il manto stradale con le loro radici mettendo a repentaglio anche la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Le dichiarazioni dell’assessore ai Lavori Pubblici

È dello stesso avviso l’assessore Antonio Bove, il quale conferma che la scelta dei pini marini per l’abbellimento di questa strada si è rivelata davvero pessima: le loro radici hanno infatti gonfiato l’asfalto in un modo tanto evidente quanto pericoloso.

L’assessore comunale ai Lavori Pubblici ha annunciato peraltro che tra qualche settimana partiranno anche i lavori di restyling di via Gramsci e via Manzoni, altre vie cittadine che, al pari di via Napoli, necessitavano fortemente di interventi di manutenzione straordinaria.

In queste zone della città, prosegue l’assessore, le ditte incaricate sono già intervenute realizzando degli scavi, in corrispondenza delle medesime sono stati visti, negli scorsi giorni, degli escavatori muniti di benna grigliata, elemento tecnico fondamentale per operazioni di questo genere, come si può evincere visitando e-commerce specializzati quali Giffi Market.

Come verrà rinnovata via Napoli

Molti cittadini si chiedono: ma in che modo sarà ristrutturata via Napoli?

Quest’intervento di restyling rimodernerà questa strada, rendendola al contempo più sicura, sotto molteplici punti di vista: è previsto infatti il rifacimento integrale del manto stradale, del marciapiede, della pista ciclabile e anche dello spartitraffico.

Nello specifico, i lavori in questione abbracceranno un tratto stradale lungo 56 metri, e per la loro realizzazione è stato stanziato un importo di 590.000 euro.

Grande attesa da parte della cittadinanza

C’è sicuramente grande attesa circa la conclusione di questi interventi di manutenzione straordinaria, segno evidente del fatto che i cittadini foggiani erano letteralmente esasperati dal fatto di ritrovarsi, in pieno centro cittadino, una strada in condizioni così critiche.

In molti sottolineano, a giusta ragione, la sua grande pericolosità, correlata appunto alle vistose ondulazioni di superficie ricreate dalle radici degli alberi che erano stati piantati anni addietro.

L’auspicio, ovviamente, è che questi cantieri possano concludersi al più presto che si possa riprendere a circolare su questa e su altre strade di Foggia in modo sicuro ed agevole; oltre a questo, ovviamente, gli interventi in questione sono da considerarsi assolutamente opportuni anche per quel che concerne il decoro urbano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.