carabinieriI Carabinieri di Vieste a seguito di Controllo e perquisizione hanno rinvenuto 20 grammi di cocaina, risultata purissima, occultati nel reggiseno di una donna.

I due soggetti, rispettivamente Gianmichele Ciuffreda, 27enne e la convivente Melissa Laprocina di anni 20 erano a bordo di una Hyundai al momento della perquisizione. Oltre al quantitativo di sostanza stupefacente avevano con loro la somma di 900 euro, probabile provento dell’ attività di spaccio.

Data la purezza della sostanza stupefacente, il quantitativo di droga avrebbe potuto fruttare anche 70 dosi da immettere sul mercato.

Il 27enne attualmente si trova presso il carcere di Foggia mentre la 20enne è stata posto agli arresti domiciliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.