Immagine di Repertorio
Immagine di Repertorio

Il tentato furto di una “benna per escavatore” è avvenuto ai danni di un’ imprenditore di San Nicandro Garganico.

Dopo essersi introdotti all’ interno di una proprietà privata di uso dell’ imprenditore, tre soggetti, hanno tentato di caricare la benna del valore di circa 5 mila euro grazie l’ ausilio di un braccio meccanico posto su un furgone.

Accortosi del tentato furto l’ imprenditore ha immediatamente chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno colto in flagrante i tre soggetti, due dei quali sono stati arrestati.

Con l’ accusa di furto i Carabinieri hanno tratto in arresto Domenico Calvano, 24enne e Giuseppe Bux, 20enne. Manca all’ appello il terzo malvivente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.