San Nicandro e gli 80 anni di una grande donna

San Nicandro e gli 80 anni di una grande donna
gennaio 26 12:40 2015 Stampa articolo

raffaela gravinaSan Nicandro e gli 80 anni di una grande donna

Una affollatissima festa a sorpresa per Raffaela Gravina, cuore e motore della Lega Spi

Da Roma è arrivata anche Lucia Rossi, segretario nazionale Spi-Cgil: “Sei un esempio”

La festeggiata: “Qui organizziamo sempre tante cose perché nessuno deve restare solo”

SAN NICANDRO GARGANICO (Fg) – Una festa eccezionale (e a sorpresa) per una donna straordinaria: un’intera comunità, venerdì 23 gennaio, ha celebrato gli 80 anni di Raffaela Gravina, cuore e motore della Lega Spi di San Nicandro. Per rendere omaggio a Raffaella, sono arrivati i vertici nazionali del Sindacato Pensionati della Cgil. La segretaria nazionale Spi Cgil, Lucia Rossi, ha ringraziato la festeggiata: “Tu sei l’esempio di quello che deve essere il nostro impegno, ovunque, per vincere la solitudine delle persone, aiutarle a essere una Comunità, stimolare in loro la voglia di partecipare, di lottare, di continuare sempre a costruire futuro”. Raffaela Gravina da oltre 20 anni è il punto di riferimento dei pensionati dello Spi. Grazie a lei, la Lega Spi di San Nicandro conta quasi 1.500 iscritti (per il 65% donne), un numero eccezionale per una città di circa 15.000 abitanti, ed è il centro attorno al quale nasce una lunghissima serie di attività, iniziative, servizi offerti agli anziani per l’aggregazione, l’invecchiamento attivo, l’informazione e il tempo libero. “Raffaela ha compiuto 80 anni il 13 gennaio – ha spiegato Franco Persiano, segretario generale Spi Cgil Foggia – e noi abbiamo voluto farle una festa a sorpresa, quando non se lo aspettava, perché lei merita un ringraziamento speciale e perché tutte le compagne e i compagni dello Spi volevano organizzare qualcosa per farle capire quanto è preziosa per noi e quanto le vogliamo bene”. Glielo hanno anche cantato, con un tanti auguri sonoro e danzante eseguito dal gruppo folk de “I Sannicandresi”.

la targa lwGuardando questa sala stracolma di persone sorridenti e felici di essere qui – ha detto Visto Susca, segretario regionale Spi Puglia – ho capito perché Franco teneva così tanto alla mia presenza a San Nicandro. Quello che fa Raffaela e ciò che fate tutti voi è certamente un insegnamento importante”. All’iniziativa dello Spi Cgil, è intervenuto anche il sindaco di San Nicandro Garganico, Piero Paolo Gualano, augurando a Raffaela Gravina tanti anni ancora di attività sindacale e di impegno per i tantissimi cittadini di San Nicandro che in lei hanno trovato un punto di riferimento. Significativa la presenza di tanti giovani e, tra questi, Michele Augello dei Giovani Democratici e lo studente universitario Antonio D’Apote che, con il loro intervento, hanno espresso la loro opinione sulla necessità che giovani e anziani lottino insieme per costruire una società che finalmente rispetti con i fatti i diritti sanciti dalla costituzione al lavoro e a una vita dignitosa per tutti i cittadini. Alla fine del convegno dedicato proprio alla nuova alleanza fra le generazioni, è stata proprio Raffaela Gravina a prendere la parola per ringraziare tutti: “A San Nicandro organizziamo tante cose perché pensiamo che nessuno deve restare indietro, nessuno deve restare solo”.



Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.