Dopo accurati appostamenti e grazie all’ ausilio di un sistema di videosorveglianza i Carabinieri di San Giovanni Rotondo sono riusciti ad arrestare la responsabile dei fatti, una donna di 47 anni residente a San Marco in Lamis, identificata con il nome di Anna Tancredi. 

La Tancredi lavorava da alcuni mesi presso una farmacia con il ruolo di “addetta alle pulizie”. I titolari della farmacia avevano notato più e più volte consistenti ammanchi di denaro custodito in cassaforte, tanto da esser costretti a denunciare il tutto ai Carabinieri. I sospetti sono ricaduti subito sulla 47enne, incastrata dal sistema di videosorveglianza durante l’ ultimo furto, somma recuperata (550euro) e restituita ai titolari della farmacia.

La donna era riuscita a recuperare una chiave della cassaforte posta all’ interno dell’ attività per poi duplicarla e usufruirne per “prelevare” parte del denaro.

Con varie accuse a suo carico Anna Tancredi è stata così tratta in arresto e posta ai domiciliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.