peschici-garganoIl fatto è accaduto ieri sera, giorno 3 Luglio 2014, verso le 21:40 circa, in un locale a Peschici.

Una normale cena di famiglia si stava per trasformare in tragedia. Padre, madre e figlia erano in un pizzeria a consumare un normale pasto quando qualcosa è andato storto. La piccola è rimasta soffocata, qualcosa gli era andata di traverso.

Per caso, nello stesso locale, due Carabinieri.

Uno dei due si avventa e afferra la piccola. Posizionando le sue mani allo sterno della stessa inizia una serie di compressioni attue e finalizzate ad espellere ciò che le impediva il normale respiro.

Un anello di calamaro, forse non masticato bene, questo quello che impediva la normale respirazione della piccola.

L’ intervento del Carabiniere è stato vitale.

Subito dopo sul posto i sanitari del 118 per verificare le condizioni della bambina che attualmente risultano buone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.