Tribunale_FoggiaIn questo caso di “usura bancaria” dovranno rispondere 7 soggetti, dirigenti e funzionari del gruppo Credem.

Il reato di usura si sarebbe consumato per diverse volte e in diversi anni, dal 2001 al 2009 e avrebbe colpito due imprenditori di Celenza Valfortore che avrebbero fatto movimenti per cifre molte elevate, circa 6 milioni di euro, questo specificato dal loro legale, Luigi Iosa.

I tre principali indagati risultano, Michele Jadarola, direttore della filiale del Credito Emiliano Spa, Stefano Pilastri, membro della direzione centrale Credem e Paolo Caroli, attuale direttore generale di Extrabanca.

Giorno 13 Ottobre inizierà il dibattimento presso il secondo collegio penale della prima sezione del Tribunale di Foggia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.