monte sant' angelo tentato furto ferramentaC.P., 26enne del posto, con i reati di tentato furto e ricettazione è stato posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri.

Nello specifico, il 26enne, ha tentato di eseguire un colpo presso una ferramenta nel Comune di Monte Sant’ Angelo, colpo non andato a segno date le varie difficoltà. Pur essendo provvisto di piede di porco, il giovane, non è riuscito ad entrare all’ interno dell’ attività commerciale.

A seguito del furto non riuscito si è allontanato a bordo della sua Lancia di colore grigio, risultata rubata a Manfredonia.

Il 26enne è stato “tratto in inganno” dal sistema di videosorveglianza  presente nelle zone limitrofe alla ferramenta.

I Carabinieri, dopo aver visionato con attenzione l’ intero filmato e dopo aver riconosciuto il 26enne, sono riusciti non solo a ricostruire tutti i suoi passi ma anche della presenza di due “pali”. Uno dei due soggetti è stato identificato, si attende il secondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.