Manfredonia, nascondeva nella propria abitazione 6ql di “oro rosso”

Manfredonia, nascondeva nella propria abitazione 6ql di “oro rosso”
marzo 04 09:34 2016 Stampa articolo

Ritrovato ingente quantitativo di “oro rosso” presso l’abitazione di un 35enne mafredoniano

Il rame, chiamato anche “oro rosso” è uno dei metalli che detiene una delle più alte quotazioni sul mercato – quotazione 3 Marzo 2016, 5,502 €/kg – tanto da far accrescere esponenzialmente la microcriminalità. Furti di cavi elettrici, tubi e altro sono all’ ordine del giorno, diversi i casi registrati in Capitanata come quello accaduto a Manfredonia, dove, un 35enne è stato denunciato dalla Polizia per detenzione illegale di rame.

Il tutto è partito da una perquisizione domiciliare che ha permesso il ritrovamento di un’ incentivo quantitativo di rame, sei quintali, tutti di provenienza furtiva. L’ immissione avrebbe fruttato un bel gruzzoletto all’ uomo, ora denunciato.

Oltre all’ accusa di furto di rame, il manfredoniano, è accusato anche di appropriazione indebita di energia elettrica.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.