Una truffa ai danni di un punto vendita del gestore di telefonica H3G. Nello specifico i truffatori intestavano, sotto contratti falsi e a nomi di giocatori famosi dei telefoni cellulari di grosso valore per poi rivenderli al mercato nero campano.

Il raggiro è stato fermato dalla polizia e dalla Guardia di Finanza di Manfredonia a seguito di una segnalazione effettuata dal punto vendita. A seguito di controlli, nel solo mese di Marzo, sono stati trovati 13 contratti non regolari e per ogni attivazione era stato consegnato uno smartphone di enorme valore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.