La Sagra dei Ciccecuòtte

La Sagra dei Ciccecuòtte
ottobre 30 23:33 2017 Stampa articolo

Un’antica tradizione di Sant’Agata di Puglia

La Pro Loco “Pierino Donofrio” di Sant’Agata di Puglia, con il patrocinio del Comune e con la, in occasione della commemorazione dei defunti, organizza una sagra che vede come protagonista principale un prodotto tipico molto particolare.

Si tratta dei Ciccecuotte, di cui l’ingrediente principale è il grano duro, messo a bagno e poi bollito. In un secondo momento il grano è condito con vino cotto, melograno, noci e, per i più golosi, con la cioccolata.

La tradizione di questo prodotto ha radici molto antiche che risalgono ai primi anni del secolo scorso. A quei tempi non si trattava, però, solo di una tradizione, ma di un vero e proprio rito. Il tutto si svolgeva il giorno dei morti e a compiere questo rito erano i bambini che, muniti di un piatto e di un cucchiaio, giravano per tutte le vie del paese chiedendo, casa per casa, un po’di ciccecuotte. I bambini recitavano un’antica cantilena dialettale che diceva: ciccecuotte ciccecuotte, refrische l’aneme re li muorte (chicchi cotti chicchi cotti in suffragio dell’anima dei morti).

Dopo che i bambini recitavano questo canto ricevevano dalla gente un po’ di grano; questo rito continuava per tutta la serata e tutta la popolazione vi partecipava, dato che esso rappresentava un modo per ricordare i cari defunti.

Oggi non si vedono più girare i bambini per le vie del paese a chiedere i ciccecuòtte, ma comunque si è mantenuta viva la tradizione di preparare questo dolce, in tutte le case santagatesi.

Durante la manifestazione, che si svolgerà mercoledì 1 novembre dalle ore 19:30 in Piazza XX Settembre, oltre al caratteristico dolce, potranno essere degustati altri prodotti tipici come le pizze fritte, i fagioli con le cotiche, le castagne, il caciocavallo impiccato, il tutto accompagnato da un buon vino locale.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Pro Loco chiamando al numero 0881-984433, oppure proloco.santagata@libero.it



  Article "tagged" as:
  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

Mirko Elia
Mirko Elia

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.