Foggia, arrestato “Ridi Yahya Khan”, terrorista legato ad “Al Qaeda”

Foggia, arrestato “Ridi Yahya Khan”, terrorista legato ad “Al Qaeda”
aprile 25 18:58 2015 Stampa articolo

digosGrazie ad un’ indagine partita nel 2005 al porto di Olbia, questa mattina, sono state emesse 18 ordinanze di custodia cautelare in carcere nell’ ambito dell’ operazione della Digos di Sassari che è riuscita a trovare e smantellare un’ organizzazione terroristica legata ad “Al Qaeda”.

Dei 18 soggetti solo 9 sono stati arrestati, tra cui un cittadino afgano, il 37enne Ridi Yahya Khan, che, durante l’ arresto, si trovava a Foggia. Diverse le accuse a suo carico tra cui strage, associazione per delinquere con finalità di terrorismo e immigrazione clandestina con soggiorno e permanenza sul territorio nazionale di cittadini pakistani e afghani, quale fonte di autofinanziamento.

Nonostante l’ organizzazione terroristica operasse principalmente ad Olbia, in Sardegna, l’ operazione ha riguardato diverse Province tra cui Sassari, Bergamo, Macerata, Roma, Frosinone e la “Nostra Provincia”.

Sono stati ritrovati in possesso degli affiliati armi e soldi necessari per mettere a segno attentati anche in Italia



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.