Foggia, aggiornamenti sul crollo in Via De Amicis

Foggia, aggiornamenti sul crollo in Via De Amicis
giugno 05 09:54 2014 Stampa articolo

foggia palazzina esplosioneIl crollo che ha interessato la palazzina al numero civico 22 in Via De Amicis a Foggia ha provocato la morte di due persone e 4 feriti, il piccolo Salatore, figlio dei due coniugi moriti, un’ anziano signore in condizioni gravissime, attualmente in coma farmacologico e due coniugi feriti con una prognosi di circa 3 settimane.  Per fortuna le condizioni del bimbo di soli 2 anni e mezzo sembrano buone anche se non conosce effettivamente che purtroppo i suoi genitori non ci sono più. Attualmente il piccolo è assistito dai nonni.

In merito al tragico incidente, tutti hanno espresso solidarietà a Salvatore. Mongelli decide di stoppare tutti i suoi comizi in merito al ballottaggio che lo vedono candidato per il Comune di Foggia il prossimo 8 Giugno e donare 4 mila euro, soldi che avrebbe speso per la sua campagna elettorale al piccolo Salvatore. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, secondo alcuni indiscrezioni, fa sapere che si prenderà cura del piccolo Salvatore. Tutti sembrano vicini a questa tragedia.

Nella giornata di oggi, 5 Giugno 2014, verrà effettuata l’ autopsia ai corpi di Luigi Veneziano e Giuseppina Fiore, i genitori del piccolo Salvatore. I funerali avverranno domani, giorno 6 Giugno alle ore 16:30 nella Chiesa Sant. Antonio. Ricordiamo che l’ attuale Sindaco di Foggia, Giovanni Mongelli, in occasione delle esequie ha proclamato il lutto cittadino.

In merito alle responsabilità dell’ incidente, attualmente l’ Amgas Spa sembra estranea ai fatti e la Procura di Foggia ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Attualmente non ci sono indagati ma si attendo gli esiti della consulenza tecnica che dovranno stabile le cause dell’ esplosione.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.