Stiamo vivendo un fine settimana mite dopo le incessanti piogge degl’ ultimi giorni, condizione che andranno pian piano a modificarsi tra poco più di 72 ore. Le previsioni da mercoledì 4 Marzo non sono delle migliori.

Una nuova irruzione di freddo che colpirà dapprima il centro-nord per poi estendersi velocemente al Sud tra la notte del 4 e il mattino del 5 Marzo. Un lungo periodo di neve e freddo che terminerà lunedì 8 proprio nel Centro-Sud.

Questo vortice di maltempo sarà concentrato proprio nelle nostre zone, giorni ricchi di freddo, vento, abbondanti precipitazioni anche a carattere nevoso da 200 metri di quota.

Le Regioni maggiormente colpite saranno appunto quelle del Sud e del Centro-Sud:  Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, con nevicate che andranno da 200-300 metri nelle Regioni Centrali Adriatiche a 300-400 metri in Puglia. In alcune zone della Campania le precipitazioni a carattere nevoso si potranno osservare sopra i 500-600 metri come nell’ estremo Sud.

A preoccupare non sono tanto le probabili nevicate ma bensì le forti mareggiate e i venti impetuosi che potrebbero provocare danni, un vero e proprio ciclone intenso tra l’ Italia e i Balcani.

Con molta probabilità rivedremmo alcune zone della Capitanta imbiancarsi di nuovo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.