“Cose perdute” lo spettacolo di Natale del TdL – 26/27/28/30 Dicembre 2016

“Cose perdute” lo spettacolo di Natale del TdL – 26/27/28/30 Dicembre 2016
dicembre 19 16:00 2016 Stampa articolo

 

In occasione della DECIMA stagione teatrale indipendente GIALLOCORAGGIOSO 16/17, torna in scena un classico del TdL: “Cose perdute”, di Leonardo Losavio, finalista al Festival Terre di Vigata, selezionato da Andrea Camilleri, presidente di giuria.

“Si dice che esista un posto in cui vendono oggetti perduti nel tempo. A vederlo così sembrerebbe un bazar, ma a dirla tutta, in questo negozio, più che di oggetti si parla di ricordi. Qualcuno una volta disse: noi siamo la somma delle nostre emozioni, ma certe emozioni nel tempo vengono dimenticate, e quando si perdono, una piccola parte di noi muore. Così l’anima e la mente diventano, in questa trasposizione favolistica, un bazar pieno di oggetti perduti e ricordi dimenticati. Questa storia parla dell’eterna battaglia che ognuno, a suo modo, ogni giorno combatte: l’inevitabilità del tempo che passa, il bisogno di esistere e la paura che tutto ciò che siamo, tutto ciò che abbiamo, possa finire perso nel nulla.”

 


di Leonardo Losavio
con Leonardo Losavio, Roberto Galano, Giuseppe Rascio, Michele Ciuffreda, Maggie Salice, Letizia Amoreo
musiche Antonio Catapano
fisarmonica Guido Paolo Longo
assistente alla regia e tecnico luci Francesca De Sandoli
regia Roberto Galano

26/27/28/30 Dicembre 2016 – ore 21:00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
RIDUZIONE per gli STUDENTI UNIVERSITARI che presentano il libretto in biglietteria.
info e prenotazioni: 3249948645 – info@teatrodeilimoni.it



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.