Le creme per il viso hanno una funzione idratante e servono principalmente a mantenere l’elasticità della pelle e a limitare l’insorgere delle rughe, sono prodotti cosmetici e come tali agiscono solo ad un livello superficiale e proprio per questo se si vuole giovare dei benefici che queste creme possono apportare se ne consiglia un utilizzo quotidiano.

Ovviamente perché la crema funzioni correttamente è necessario riuscire a comperare quella che si più si adatta al proprio tipo di pelle, perché ogni donna ha un tipo di pelle diversa e con differenti esigenze quindi se si userà una crema non adatta l’applicazione e/o sul collo potrà non portare i risultati sperati.

Come scegliere la crema per il viso più adatta

Per poter trovare la crema per il viso adatta alla propria pelle, soprattutto qualora si abbia una pelle così delicata da favorire il manifestarsi di acne, couperose, o se si hanno molti nei, è opportuno rivolgersi a un dermatologo che saprà indirizzare nella scelta giusta.

In assenza di queste problematiche cutanee ce richiedono i consigli da parte di uno specialista invece si può tranquillamente scegliere la crema per il viso in modo autonomo, sarà sufficiente tenere conto del tipo di inestetismi della propria pelle, del proprio stile di vita e ovviamente soprattutto della propria età.

Come spiegato in maniera dettagliata sulle guide del sito CremaViso.net, per le donne in una fascia d’età compresa tra i 20 e i 30 anni, nella scelta della crema per il viso sarà necessario informarsi se il prodotto contiene degli eccipienti sebo-equilibranti, che hanno una funzione idratante e non ingrassano la pelle; mentre le donne al di sopra dei 30 anni, per prevenire l’insorgere delle rughe, dovranno optare per creme anti-age.

Pelli miste, quali creme utilizzare?

Per pelle mista si intende una tipologia di pelle che non è né secca e nemmeno grassa, questo consente alle donne che possiedono un epidermide equilibrata di poter aver una scelta della crema piuttosto vasta, perché non avendo limitazioni di nessun tipo posso utilizzare qualsiasi crema che sia di loro gradimento.

Chi possiede una tipologia di pelle mista ha anche la fortuna di poter cambiare crema a proprio piacimento ogni giorno scegliendo quella che magari per profumo può piacere di più rispetto a un’altra, non si ha nemmeno nessun vincolo di dover acquistare e utilizzare una crema di una determinata marca e con specifici ingredienti.

Creme adatte alle pelli grasse

Per chi possiede una tipologia di pelle grassa, principalmente donne dai 14 ai 25 anni, che proprio tra la fronte, il naso e il mento tendono ad avere un effetto traslucido è consigliabile che utilizzino una crema per il viso il cui effetto sia opacizzante e astringente, possibilmente alla Lavanda o al Teo Tree Oil che grazie alla loro composizione hanno una principalmente una funzione sebo-riequilibrante, antibatterica e mantengono la pelle fresca.

Quali creme usare dopo i 30 anni?

Dopo i 30 anni è opportuno che una donna inizi seriamente e pensare di cambiare la sua crema per il viso perché con l’avanzare dell’età la pelle inizia a cambiare, comportando anche l’insorgere delle prime rughe quindi è importante iniziare ad usare delle creme che abbiano come eccipienti sebo-equilibranti e che sia anti-age, che se verrà applicata al mattino e alla sera potrà aiutare a mantenere la pelle ancora elastica e a diminuire la formazione delle rughe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.