Come riconoscere un giornale online serio e le fake news

Come riconoscere un giornale online serio e le fake news
dicembre 10 11:03 2017 Stampa articolo

Una volta, l’informazione era univoca ed assoluta: si ascoltava il telegiornale e le notizie erano quelle, universali per tutti. Da un lato questo mortificava l’intelligenza degli ascoltatori, manipolando le masse. Dall’altro li metteva al riparo da clamorose bufale. Ma come riconoscere un giornale online serio e le fake news?

Come riconoscere un giornale online serio e le fake news al tempo dei social?

Oggigiorno, per un’enorme fetta di popolazione, la fonte primaria di informazione è rappresentata dai social network. I social sono uno straordinario strumento tecnologico, che ha stravolto, completamente, nel giro di pochi anni, tutte i concetti di comunicazione a largo spettro e di massa.

Il tasto “condividi” rappresenta una delle più grandi opportunità di conoscenza, informazione e condivisione, appunto, ma, come rovescio della medaglia, può diventare anche un pericolo di diffusione abnorme e capillare di falsità, menzogne, notizie viziate od a scopo manipolatorio. Nel peggiore dei casi si rischia di condividere informazioni francamente false.

Proprio sui social network nasce, per esempio, un fenomeno diventato motivo di discussione nei salotti politici, di attualità e di costume e società: il complottismo. Quel modo di pensare, sostanzialmente, che non crede più a ciò che legge ma che tende a veder sempre un doppiofine nascosto, tendenzialmente a danno del lettore, del popolo o di una categoria di persone in particolare.

È molto difficile, dunque, saper scindere tra notizie corrette, informazione asettica, notizie falsate o viziate da scopi personali atti a manipolare il ragionamento altrui o le fake news, chiamate, in gergo simpatico, bufale.

Alcuni suggerimenti su come riconoscere un giornale notizie online serio e le fake news

Restando nell’ambito dei social, una delle prime cose da valutare per capire come riconoscere un giornale online serio dalle fake news è soffermarsi un secondo a controllare l’autore di quanto si sta leggendo.

Se si tratta di una condivisione da parte di amici, ad esempio, è importante risalire all’autore originario di quella notizia ed identificarne la professione e l’ambito di interesse. Se il post risulterà scritto da una persona qualificata sull’argomento è molto probabile che sia veritiera mentre, se risulterà essere un post personale o proveniente da qualche persona chiaramente fanatica, potrebbe essere una fake news.

Un’altra importante fetta di autori e divulgatori di notizie a cui fare attenzione sono i bloggers. I blog nascono come diari personali messi online, sui quali scrivere liberamente i propri pensieri, raccontare fatti privati o discutere e lanciare in rete argomenti relativi a qualsiasi settore.

Quando si leggono notizie su un blog, quindi, è necessario:

  • capire se si tratta di un blog ufficiale, correlato a testate giornalistiche
  • capire se, invece, è un diario personale, sul quale una persona commenta, senza competenza specifica alcuna, in base al suo personalissimo pensiero

I trucchi su come riconoscere un giornale online serio e le fake news

Una volta individuata la fonte della notizia e capito se si tratta di una condivisione, di un blog o di un sito preposto ad informare, esistono ulteriori strumenti di difesa contro le bufale e trucchi astuti su come riconoscere un giornale online serio e le fake news.

Ad esempio:

  • diffidare dai siti chiaramente satirici, ironici
  • diffidare dai siti già conosciuti per divulgazioni false o viziate dai personalismi
  • diffidare dai siti i cui nomi finiscono in -lo o -.com.co che sono conosciuti per diffondere spesso notizie non esatte
  • diffidare da tutti i blog e siti personali di gente che risulta non avere alcuna competenza sull’argomento trattato

Perché esistono siti di informazione falsata e come riconoscere un giornale serio online dalle fake news e proteggersi da manipolazioni?

L’informazione “ad personam” è sempre esistita, è una tecnica usata da tutti i comunicatori, più o meno consapevolmente. Chi sostiene un’idea, anche senza troppa malizia, tenderà a trattare un argomento cercando di portare più acqua possibile al suo mulino, cercando di convincere gli interlocutori della sua ragione.

La grande visibilità che danno i social, le testate online accessibili a tutti e la libertà di espressione che, per fortuna, in Italia è sacra e garantita, porge il fianco in modo assoluto a questo tipo di comportamenti.

Per difendersi dalle bufale e rendersi bene conto di come riconoscere un giornale serio online dalle fake news è sufficiente, quasi sempre, non leggere distrattamente, dando tutto per scontato, ma soffermarsi sui contenuti in maniera intelligente ed attenta.

È abbastanza chiaro che, in un blog di un rappresentante sfegatato di una certa idea, saranno proposte notizie che pongono l’accento sulla bontà di quell’idea e non postate quelle che vanno in contraddittorio.

Come riconoscere un giornale serio online e le fake news: i confronti tra fonti

Infine, un consiglio importante per non restare vittime di fake news e, magari, condividerle e contribuire alla loro divulgazione, è quello di non fermarsi ad un unico parere od articolo.

Se si legge una notizia online, che stuzzica il proprio interesse e curiosità, prima di apprenderla e memorizzarla come certa, è bene fare una ricerca in google e leggere tutti gli altri articoli su quell’argomento. A volte, le scoperte che si fanno in questo modo, sono sconvolgenti fino al punto di far cambiare totalmente idea rispetto a quella che si aveva all’inizio.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.