CERIGNOLA: VITULLO SINDACO, “LA COMPETENZA CHE CONOSCI”. PARTE LA CAMPAGNA DI FI

CERIGNOLA: VITULLO SINDACO, “LA COMPETENZA CHE CONOSCI”. PARTE LA CAMPAGNA DI FI
aprile 11 10:43 2015 Stampa articolo

vitulloCERIGNOLA: VITULLO SINDACO, “LA COMPETENZA CHE CONOSCI”. PARTE LA CAMPAGNA DI FI

Cerignola│ Parte ufficialmente la campagna elettorale di Forza Italia a Cerignola.  La collaudata macchina organizzativa del partito è già in moto. “La competenza che conosci” è il primo degli slogan di Paolo Vitullo, candidato alla carica di sindaco su indicazione del commissario regionale di FI Luigi Vitali.

L’IDENTIKIT   Ingegnere, quarantasei anni, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia, non ha mai ricoperto incarichi assessorili. A connotare il suo profilo è l’esperienza maturata negli anni, la correttezza, l’onestà e la coerenza. Non ha mai cambiato casacca e milita da sempre nel partito di Silvio Berlusconi.

L’IMPEGNO    A ottobre, all’indomani dell’elezione del forzista Gianvito Casarella in Consiglio provinciale, segno dell’affermazione del progetto comune di un rinnovato gruppo dirigente, aveva offerto la sua disponibilità per la candidatura alla carica di primo cittadino. Sin da allora, Paolo Vitullo aveva cercato il dialogo tra tutte le forze politiche del centrodestra, auspicando una proficua sintesi. “Non ho mai accarezzato l’idea di ritirarmi dalla competizione elettorale – dichiara il candidato sindaco di Forza Italia Paolo Vitullo – . Ringrazio il segretario regionale onorevole Luigi Vitali per aver riconosciuto l’autorevolezza del nostro progetto”.

IMG_8867LA SQUADRA   Il partito cittadino ha da tempo avviato un percorso di rinnovamento dall’interno: nel segno del ricambio generazionale, la squadra di azzurri è composta da giovani ma esperti consiglieri, militanti di lungo corso con competenze e professionalità prestate al servizio della città, che hanno contribuito a realizzare quanto di buono è stato fatto a Cerignola negli ultimi anni. Un gruppo limpido e concreto, che lavora ad un programma che non sarà un libro dei sogni, ma il frutto di un dibattito il più ampiamente partecipato e condiviso.

I TEMI    “A noi interessano i contenuti, le idee, i progetti e il programma, non le sterili polemiche che impegnano i nostri avversari – prosegue il candidato sindaco Paolo Vitullo annunciando i temi della campagna elettorale – Siamo consapevoli della necessità di promuovere la cultura della legalità e sollecitare l’intervento dei livelli più alti per rispondere al bisogno di sicurezza dei cittadini, ma intendiamo anche liberare la città dai luoghi comuni che infangano la sua immagine. Vogliamo valorizzare il patrimonio storico e culturale esistente, restituire fiducia ai cerignolani, promuovere lo sviluppo della filiera agroindustriale, fronteggiare l’emergenza abitativa attraverso progetti di edilizia residenziale sociale nel solco dell’attività promossa dal gruppo consiliare di Forza Italia”.  Sono queste alcune delle linee guida individuate dal partito che sta lavorando alacremente al programma e alla presentazione delle liste. I candidati provengono dal mondo dell’imprenditoria, della cultura, sono liberi professionisti, artigiani. Il partito punta molto sulle donne, rappresentate in lista ben oltre le prescrizioni di legge.

L’APPELLO ALL’UNITÀ          “La vivace dialettica interna al centrodestra è sintomo di un dibattito costruttivo e democratico. Auspico – è l’appello del candidato sindaco Paolo Vitullo – che prevalga il buon senso e che tutte le anime della coalizione possano convergere intorno al nostro progetto, quello di un partito autorevole, profondamente rinnovato. Un centrodestra compatto non avrà difficoltà a sconfiggere il finto civismo populista e un centrosinistra incerottato che dietro le nuove proposte nasconde i vecchi big delle canzonette”.
ForzaItaliaCerignola.it



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.