“Capotreno foggiano” incassa denaro “in nero”: ripreso dalla “vittima” e denunciato

“Capotreno foggiano” incassa denaro “in nero”: ripreso dalla “vittima” e denunciato
maggio 05 20:59 2015 Stampa articolo

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl fatto è accaduto nella tratta tra Termoli e Pescara. Il viaggiatore, dopo esser stato sorpreso sprovvisto di biglietto, era intenzionato nel pagare l’ intera somma più la relativa sanzione (8 euro ), per un totale di 65 euro al funzionario foggiano 61enne.

Il capotreno si è visto recapitare una carta di credito per pagare l’ intero biglietto più la sanzione, ma, ha rinunciato a tale forma di pagamento sostenendo che la stessa fosse straniera. Il funzionario foggiano si è così accontentato di 30 euro, gli ultimi  contanti a disposizione del viaggiatore. Dopo il versamento dei 30 euro, il capotreno, non ha rilasciato alcun biglietto al viaggiatore.

Tutta la scena è stata registrata dall’ utente per poi depositare e raccontare l’ intera storia agli agenti della Polizia Ferroviaria di Pescara.

Dopo aver perquisito e ascoltato il capotreno lo stesso è stato denunciato con l’ accusa di concussione per induzione.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.