cantieri-di-cittadinanza-per-disoccupati pugliaIn Capitanata, il Comune di Foggia è l’unico Ente, capofila di Ambito Sociale di Zona, che si sarebbe rifiutato di sottoscrivere con i CAF una convenzione in grado di consentire ai cittadini interessati di presentare, senza alcun costo, la domanda di partecipazione al bando dei ‘Cantieri di Cittadinanza’.

A denunciare i “fatti” le segreterie territoriali di Cgil Cisl Uil di Capitanata che vogliono informare i cittadini del Comune di Foggia che i propri CAF non potranno svolgere attività di assistenza per la misura che permette l’ inclusione dei disoccupati tramite i “Cantieri di Cittadinanza”.

Il Comune di Foggia, ad oggi, non ha nemmeno validato il protocollo con i sindacati.

Cgil Cisl Uil invitano quindi i cittadini interessati a non pagare in ogni caso a nessuno quote improprie, eventualmente richieste e non dovute per l’inoltro della domanda, che dev’essere assolutamente gratuita.

Sempre in merito ai “Cantieri di Cittadinanza” vorremmo ricordare ai nostri lettori che oggi, 15 Maggio 2015, presso l’ auditorium del Comune di Casalnuovo Monterotaro, verrà inaugurato uno sportello per i giovani e le aziende tramite Gal Meridaunia. Tale sportello si occuperà di:

– informazione, sulle opportunità di agevolazioni finanziarie in base all’idea imprenditoriale che l’utente manifesta;

–  orientamento, che guida il neo imprenditore nella valutazione delle caratteristiche imprenditoriali, nella redazione del business plan, nella definizione del piano di marketing e nella determinazione del rischio di impresa.

Approfondimenti Bando “Cantieri di Cittadinanza”

Inaugurazione sportello SPIGA Casalnuovo Monterotaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.