Apricena, minaccia il suocero e brucia l’ auto della cognata, arrestato

Apricena, minaccia il suocero e brucia l’ auto della cognata, arrestato
dicembre 15 13:24 2014 Stampa articolo

nardella nazarioTentata rapina e tentata estorsione, queste sono le accuse di cui dovrà rispondere Nazario Nardella, 45enne di Apricena.

Pur di farsi consegnare la somma di 500 euro, Nardella, è stato capace di tutto, dal minacciare il suocero con un martello fino ad incendiare l’ auto della cognata. Questo quanto scoperto dai Carabinieri di San Severo che hanno immediatamente arrestato il 45 enne.

L’ incendio dell’ auto risale al mese di agosto scorso e sul caso hanno indagato i militari di Apricena, i quali, hanno immediatamente posto le loro attenzioni sul Nardella ritrovando l’ uomo sul luogo dell’ incendio verso le ore 03:00.

Nazario Nardella è stato così arrestato e trasferito presso il Carcere di Foggia a seguito di un’ ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Foggia.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.