“Via Francigena del Sud”, si conclude a Lucera un’edizione di grande successo – 17 Ottobre

“Via Francigena del Sud”, si conclude a Lucera un’edizione di grande successo – 17 Ottobre
ottobre 16 09:27 2015 Stampa articolo

“Via Francigena del Sud”, si conclude a Lucera un’edizione di grande successo

Sabato 17 ottobre, Palazzo D’Auria Secondo dalle 19 ospiterà “Baccanali Barocchi”

Ruscillo: “Felici di questa ottava stagione, sogno di portare la nostra musica in Terra Santa”

LUCERA (Fg) – Ultimo appuntamento per il festival Via Francigena del Sud. Sabato 17 ottobre, a Lucera, l’ensemble “Apuliae Music Festival” presenterà il concerto di musiche tardo-rinascimentali e barocche dal titolo “Baccanali Barocchi”, in omaggio alle composizioni goliardiche e goderecce che animavano il sontuoso periodo storico, la cui musica era nota per stupire e divertire l’ascoltatore con i cambi repentini di tempo, il virtuosismo strumentale e vocale e l’uso del contrappunto, della fuga e dell’improvvisazione. Il concerto sarà ospitato, dalle ore 19, nel Palazzo D’Auria Secondo di Lucera, a pochi passi dal Duomo, un luogo ricco di arte, storia e cultura: uno degli edifici privati più antichi della città, fondato nel corso del 1500 su antichi ruderi romani e medievali. Interpreti del concerto saranno il soprano Michela Della Vista, il flautista Pasquale Rinaldi e il clavicembalista Alessandro Buca. Il concerto rientra nel progetto di Rete “Apuliae Music Festival” – Rete dei Festival Puglia Sounds.

RUSCILLO: “FELICI DI QUESTA OTTAVA EDIZIONE”. «Siamo felici del buon andamento di questa ottava edizione del festival – dichiara il direttore artistico Agostino Ruscillo -. Via Francigena del Sud, riconosciuto dalla Regione Puglia come “festival d’eccellenza”, è riuscito a ritagliarsi una posizione di rilievo all’interno del circuito musicale nazionale, giocando da diversi anni in rete con altri festival più longevi. Siamo soprattutto orgogliosi per aver potuto celebrare e onorare tanti artisti della nostra terra, proponendo “prime assolute” di autori pugliesi: nelle precedenti edizioni abbiamo proposto il Factum est silentium di Aldo Chiappinelli, il Requiem in Jazz di Silvano Mastromatteo, e l’Akathistos di Mario Rucci, oppure abbiamo presentato “prime in tempi moderni” come la Messa a grande orchestra di Saverio Mercadante. Anche quest’anno, grazie al supporto degli Enti che hanno condiviso il nostro progetto artistico, abbiamo offerto al nostro affezionatissimo pubblico pagine pregevoli di musica sacra di autori pugliesi: l’oratorio Il Trionfo del Getsemani di mons. Aldo Chiappinelli, le messe per coro dei compositori baresi Nicola Scardicchio e Ottavio De Lillo e, in particolare, la riproposizione del repertorio sacro di Enrico Radesca di Foggia. Inoltre, ci siamo impegnati, per la prima volta e con grande entusiasmo, nella promozione della Basilica Cattedrale organizzando un “educational tour” con gli istituti scolastici della città, riscontrando l’interesse di tantissimi giovani studenti, oltre che nella valorizzazione del patrimonio organario dell’arcidiocesi di Foggia-Bovino. Tutto ciò ci stimola ad andare avanti, a guardare al futuro e al traguardo della decima edizione, rafforzando le sinergie con le amministrazioni comunali che hanno creduto in noi, grazie anche al supporto delle diocesi di Capitanata e dei partner privati o del terziario. Resta il sogno di poter compiere il nostro pellegrinaggio musicale in Terra Santa esportando la nostra arte e le nostre produzioni».

IL FESTIVAL L’edizione 2015 di “Via Francigena del Sud” ha attraversato sette comuni della provincia di Foggia con 10 concerti, due prime assolute, un educational tour e un entusiasmo crescente a ogni tappa. Il festival di musica sacra, ideato e diretto da Agostino Ruscillo, percorre la strada dei pellegrini e attraversa i luoghi dello spirito dell’antica e moderna Apulia, facendo conoscere al grande pubblico soprattutto le opere dei compositori pugliesi.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.