Troia – Accadia, no alla chiusura del distretto socio-sanitario

Troia – Accadia, no alla chiusura del distretto socio-sanitario
ottobre 18 16:33 2014 Stampa articolo

mediciIl direttore generale dell’ Asl di Foggia, tramite Delibera 1159 dello scorso 3 Ottobre, ha ritenuto necessario la soppressione del Distretto Socio-Sanitario di TroiaAccadia.

Il distretto in questione abbraccia  16 Comuni della Capitanata, tra i quali Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio Valmaggiore, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Sant’Agata di Puglia e Troia, per un totale di circa 40 mila abitanti.

Grandi i disagi che porterebbe la chiusura del distretto per gl’ abitanti dei 16 Comuni che non vogliono rinunciare ai servizi medici che lo stesso riusciva a fornire.

Sulla causa si fà portavoce il Sindaco Cavalieri chiedendo di procedere al ritiro dell’ atto deliberativo che prevede la soppressione dello stesso.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.