Le cause del tragico accaduto non sono note, nessuno sembra conoscere la motivazione di tale gesto.

La giovane donna di Apricena, della quale non si conoscono le generalità, ha tentato il suicidio lanciandosi sotto un treno in corsa in prossimità della stazione ferroviaria di San Severo. Impossibile per il macchinista accorgersi della presenza della donna che avrebbe subito l’ amputazione del braccio sinistro, gravissime ferite su tutto il corpo e lesioni interne.

Tempestivo l’ intervento degli uomini del 118 che dopo i primi soccorsi hanno trasportato la donna presso l’ Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Le condizioni della donna sono gravissime.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.