Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Alle ore 19 di ieri, 15 Novembre 2014, presso il negozio di detersivi Scanzano in viale 2 Giugno, a poca distanza dalla scuola media “Palmieri”, due baby rapinatori di soli 14 e 16 anni, incappucciati e armati di coltello e pistola, molto simile a quelle vere, hanno tentato di effettuare un colpo intimando il proprietario e il figlio di consegnare tutto il denaro presente in cassa.

Le vittime hanno reagito al colpo mentre la figlia del gestore ha allertato una volante del 113 che, in pochi minuti è arrivata presso il negozio e bloccato i due minorenni.

La sorpresa maggiore è avvenuta proprio mentre si accertavano delle generalità dei soggetti e la loro “tenera” età.

I minorenni sono ora a disposizione dell’autorità giudiziaria ed è partita un’ indagine per capire se i due sono coinvolti in altri colpi confrontando filmati e testimonianze. Sembra che le due armi utilizzate dai minorenni, il coltello e la finta pistola, siano comparse in altre rapine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.