Sabato 26 debutta “Il Palpito dell’Uno”, la band nata e cresciuta nello Skantinato al civico 58. Un progetto inedito e un’idea originale nel cassetto

Sabato 26 debutta “Il Palpito dell’Uno”, la band nata e cresciuta nello Skantinato al civico 58. Un progetto inedito e un’idea originale nel cassetto
marzo 24 15:11 2016 Stampa articolo

La band lancia il suo “Musicstudio vagante”: concerti a domicilio e cene musicali a bordo di un furgoncino.

TROIA – Insieme hanno fatto parte di diverse band. Quei gruppi che nascono un po’ per caso, per divertimento o perché “il garage è libero” e poi diventano la tua famiglia. Dopo un periodo di lontananza, Giambattista Ciarmoli, 23 anni studente e “libero pensatore”, e Francesco Lattorre, 23 anni musicista appassionato e insegnante di musica, riprendono a suonare insieme, con un progetto musicale originale e inedito: “Il Palpito dell’Uno”. Lo presenteranno Sabato 26 Marzo alle 18.30 a Skantinato 58 Bibliocafè.

Un duo pianoforte/voce e batteria/synth, in una accoppiata un po’ inusuale in cui il cantautorato si fonde a sonorità elettroniche, loop e drum machine in inediti che “cantano” la società contemporanea, le relazioni e gli amori in musica e parole. Un’accoppiata geniale e assai speciale. Perché “il garage libero” dove sono nati è proprio lo Skantinato al civico 58. “Nello Skantinato siamo nati e cresciuti – raccontano Giambattista e Francesco – ed è un posto che per noi vuol dire tanto e ha tanto da raccontare, ci proviamo per quel che è possibile con un po’ di musica”

Sabato prossimo, insomma, “Il Palpito dell’Uno” ritornano a casa. Ma, in realtà, sono già pronti a ripartire. Sì, perché a Skantinato presenteranno anche il loro suggestivo progetto: “Musicstudio vagante”: un furgonino per girare l’Italia e promuovere la loro musica. Per far questo, per recuperare un mezzo a 4 ruote e mettere insieme ciò che serve per fare concerti, chiedono il sostegno del pubblico attraverso una raccolta fondi on line su sito web “musicraiser” (https://www.musicraiser.com/it/projects/5652-music-studio-vagante).

Ma non finisce qui. Sì, perché per ringraziare i supporter Giambattista e Francesco regaleranno “concerti a domicilio”, pranzi e cene a bordo e varie altre esperienze e avventure musicali.

Non solo. Il loro viaggio, il loro “racconto itinerante” non è destinato a rimanere soltanto nella loro memoria ma realizzeranno un video racconto, una pubblicazione e nuovi brani per raccontare questa storia. Una avventura artistica coraggiosa e suggestiva, in giro per lo Stivale, senza meta.

“Noi siamo pronti a partire”, ci dicono. E noi, Sabato pomeriggio alle 18.30, siamo pronti ad ascoltare la loro musica, a sostenerli e a dargli il nostro in bocca al lupo.

INGRESSO LIBERO
Via Ritucci snc
Info: skantinato58bibliocafe@gmail.com _ 333.6550410



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.